• 03/12/2020

Mese record per LIQUI MOLY

Produttori di oli e additivi con il miglior fatturato di novembre nella storia dell'azienda

Per LIQUI MOLY, lo scorso mese è stato il migliore novembre nella storia dell'azienda. Lo specialista tedesco di oli e additivi ha chiuso il mese autunnale con un fatturato di quasi 62 milioni di euro. "I primi frutti si manifestano nell'arido periodo del Coronavirus", commenta il risultato l'amministratore delegato Ernst Prost.

Questi quasi 62 milioni di euro segnano non solo il miglior fatturato di novembre nella storia dell'azienda, ma anche il secondo fatturato mensile in assoluto. Soltanto gennaio era stato ancora più forte. Anche febbraio e marzo non sono mai stati così forti.

Poi è arrivato Corona. Anche LIQUI MOLY non è stata risparmiata dalla pandemia. Tuttavia, l'azienda ha lottato con tutta la sua forza contro la crisi. Non è stato licenziato personale, né richiesto lavoro a orario ridotto, ma sono stati assunti 101 nuovi collaboratori. Gli investimenti non sono stati cancellati, ma aumentati in modo massiccio. Ad esempio, il budget del marketing è raddoppiato. "Attingiamo agli anni buoni prima alla crisi. Fortunatamente, abbiamo creato riserve. In questo modo possiamo ora investire nel futuro"“, continua Ernst Prost. Con questa strategia anticiclica, LIQUI MOLY è uscita passo dopo passo dalla crisi. Successivamente è arrivato novembre con un aumento del 26% rispetto allo stesso mese dell'anno precedente.

"Per la prima volta dopo molti mesi abbiamo di nuovo registrato una crescita del fatturato a due cifre. Considerando i nostri investimenti nei nostri "4M" - persone, marchi, macchine e mercati, questa è solo la logica conseguenza del nostro operato“, afferma Ernst Prost, capo del produttore tedesco di lubrificanti. "Con un aumento del 26 percento a novembre siamo riusciti ad uscire dalla valle di lacrime. Finora la crescita è del 4,5 percento e abbiamo un portafoglio di ordini di dicembre strapieno. Pertanto, per rifornire i nostri clienti, dovremo sfruttare ogni ora sia nella produzione che nella spedizione.“ LIQUI MOLY desidera proseguire nel prossimo anno gli anni da record del passato.

Peter Szarafinski
Head of Media Relations International
Telefono:
+49 731 1420-189
Fax:
+49 731 1420-82
E-mail:
peter.​szarafinski@​liqui-​moly.de