”Voltaire e Max Giesinger“

L’amministratore delegato di LIQUI MOLY Ernst Prost parla dei veri valori della vita

(copy 79)

Buongiorno, cari compagni di viaggio!

“Auf das, was da noch kommt“ (A ciò che dovrà ancora venire) Questa canzone di Lotte e Max Giesinger è uno dei miei brani preferiti. Sì, sono ansioso di vedere cosa dovrà ancora succedere. Anche se ormai ho 63 anni... Ma c'è ancora voglia di fare. :)

Ora si ritorna alla normalità, poco per volta. Ma spero che non si ritorni nuovamente indietro... Non so come la vedete voi, ma il Coronavirus ha mostrato a noi uomini non solo i nostri limiti, ma anche i veri valori della vita umana: compassione, carità, ma anche spirito combattivo. Vogliamo vivere! Tutte le cose date per scontate, come la salute, la libertà, il tempo libero e anche la sicurezza del posto di lavoro, non sono più ovvie, come possiamo vedere ora. E gran parte dello strimpellamento superficiale, dell'inondare e la gente con i media e simili è esattamente quella che è: inondare e rimbecillire le persone con i media e simili. Tuttavia è stupefacente vedere di quante cose si possa fare a meno per combattere la presunta noia e ammazzare il tempo, e quanto poco invece serva per condurre una vita piena e felice: famiglia, amici, incontri umani, riposo, ozio e relax. E sì, reputo che il lavoro faccia anche parte del nostro elisir di vita. Come disse Voltaire: "Il lavoro tiene lontano da tre grandi mali: la noia, il vizio e il bisogno”

Niente male: Voltaire e Max Giesinger!

"Voglio sbattere contro il muro e rialzarmi. Voglio essere il più grande ottimista anche se piove per giorni. Su ogni sgambetto, ogni fallimento. Ci porta tutto un po' più avanti. “Auf das, was da noch kommt“ (A ciò che dovrà ancora venire)

Come detto: Non vedo l'ora di viverlo insieme a voi e di godere di tutto ciò che succederà.

Cordialmente

Il vostro

Ernst Prost