LIQUI MOLY passa sotto il tetto del gruppo Würth

Ernst Prost vende il suo gruppo alla multinazionale dal fatturato plurimiliardario

Dicembre 2017 – LIQUI MOLY ha un nuovo proprietario. Col passaggio al nuovo anno, l’amministratore delegato Ernst Prost vende la sua quota aziendale al gruppo Würth. “In tal modo assicuro la continuità di LIQUI MOLY per quando io stesso non sarò più al timone dell’azienda“, così afferma Ernst Prost. Resterà ancora amministratore delegato del gruppo.

LIQUI MOLY è sana come un pesce: quota di capitale proprio elevata e anche quest’anno ha raggiunto un nuovo record di fatturato. “Ho voluto provvedere in tutta tranquillità, quando le cose vanno bene e non dobbiamo decidere in condizioni sfavorevoli“, ha affermato Ernst Prost.

Con il gruppo Würth ci sono rapporti da lungo tempo. Da quasi 20 anni il gruppo Würth è socio accomodante di LIQUI MOLY – già allora una sicurezza contro le incertezze. Veramente, il gruppo Würth, con oltre 70.000 dipendenti e un fatturato di 12,5 miliardi di Euro, è molto più grande di LIQUI MOLY, ma come quest’ultima è un’azienda a gestione familiare. Ernst Prost: “Per questo so che LIQUI MOLY passando al gruppo Würth è in buone mani“.

A parte il cambio di proprietà, per il resto non cambia nulla. LIQUI MOLY sarà ancora un’azienda autonoma all’interno del gruppo Würth, Ernst Prost resterà amministratore delegato e anche per i dipendenti non cambierà nulla. “Chi mi conosce, sa che i collaboratori sono al primo posto“, così afferma Ernst Prost. “Sarebbe anche assurdo cambiare qualcosa al percorso positivo di questi ultimi anni. Tutto continua esattamente come prima – solo sotto un tetto più grande che offre più riparo“.

Peter Szarafinski


Marketing
Peter Szarafinski
Direttore Pubbliche Relazioni
Jerg-Wieland-Straße 4
89081 Ulm

Telefono: +49 731 1420-189
Fax: +49 731 1420-82
E-mail: peter.szarafinski@liqui-moly.de

Contatto