“Lettori e lottatori“

L’amministratore delegato di LIQUI MOLY Ernst Prost parla degli interessi e dell’indifferenza

Cari co-imprenditori,

 

Calo del 50% dei ricavi dopo quattro mesi. Il peggio però non è ancora passato, lo dovremo ancora affrontare! Siete ancora tutti con me? Ci siete ancora con il massimo impegno? State sempre lottando, giorno e notte, per la nostra comunità, per la nostra azienda, per i nostri clienti e per i nostri posti di lavoro? Sarà necessario, cari miei! Intorno ai noi, i tassi di disoccupazione sono in aumento, così come le istanze di fallimento. Le vendite latitano ancora. La situazione degli ordini si presenta in forma estremamente modesta. Alcuni dei nostri clienti principali sono ancora interessati dalla cassa integrazione e dal lockdown fino a fine mese. Il mese di maggio ha due giorni lavorativi in meno rispetto all'anno scorso. Questo di natura corrisponde già a una perdita del 10% dei profitti. Allo stato attuale, abbiamo un fatturato diminuito del 27%... Se le cose dovessero andare proprio male e non riuscissimo a escogitare nulla di meglio, allora questo mese avremo il più grande crollo della nostra storia aziendale di 60 anni... Questo non può lasciare indifferente nessuno!

Lottare per ogni barattolo, per ogni tanica, per ogni euro e per ogni ordine. Era questa la missione che avevo lanciato. Attualmente stiamo facendo incredibilmente tanto di più, siamo attivi ininterrottamente su Internet, pubblichiamo comunicati stampa, informazioni per i nostri partner, newsletter e le nostre foto e storie leggendarie. Anche voi lo leggete? Date un'occhiata a tutto quello che stiamo elaborando per non annegare? Il successo presuppone interesse e curiosità. Al contrario, il fallimento non è altro che la triste conseguenza del "non m’interessa"...

Decidete voi stessi, con il vostro impegno se contribuire a garantire 1.000 posti di lavoro nella nostra azienda e un paio di 10.000 presso i nostri clienti, alcuni dei quali sono messi male e la cui esistenza è drammaticamente a rischio, o se tutto questo non vi importa.

Vi prego vivamente: leggete, interessatevi, informatevi e restate altamente motivati, in modo che tutti insieme possiamo superare questa crisi congiuntamente ai nostri clienti, non solo in buona salute, ma anche con successo!

Buon divertimento nel leggere e informarsi. Vi auguro tanta gioia nel combattere e affrontare le difficoltà! I colleghi, tutti i nostri clienti e anche i nostri fornitori ci ringrazieranno.

 

Continuate a essere vincenti!

 Il vostro

Ernst Prost