La favola di un unico olio per tutte le automobili

LIQUI MOLY spiega perché esistono così tanti oli per motore diversi

Oliver Kuhn

Luglio 2018 – Tanti, tanti anni fa era facile: non era necessario farsi dei pensieri sull’olio per motore corretto, in quanto lo stesso tipo di olio era adatto per quasi tutte le automobili. Oggi è tutta un’altra storia. Oliver Kuhn, vicedirettore del laboratorio oli alla LIQUI MOLY, spiega perché non esiste più un olio per motore universale.

Una volta era indifferente usare un tipo di olio o un altro per rifornire il motore: c’erano a malapena diversi tipi di olio e l’auto "digeriva" quasi tutto. Successivamente si sono aggiunti altri tipi di olio, ma erano le diverse viscosità, come 10W-40 oppure 15W-40 a offrire sempre qualche chiave di riferimento. Questa descrive la maggiore o minore fluidità dell’olio a freddo e a caldo. Ma oggi la viscosità è solo una delle svariate caratteristiche importanti, e non è più tanto di aiuto nella ricerca dell’olio giusto, così afferma Oliver Kuhn.

Oggi sono decisive le norme industriali per olio motore, come per esempio quelle dell’Associazione europea di produttori d’auto ACEA o dell’American Petroleum Institute (API). Inoltre, soprattutto i produttori d’auto europei hanno sviluppato le proprie specifiche sugli oli. “In totale al momento esistono più di 50 specifiche per olio motore“, spiega Oliver Kuhn.

Ma come mai la giungla dei tipi di olio ha continuato a crescere? Nel loro sforzo di diminuire il consumo di carburante e quindi anche le emissioni, specialmente i produttori europei di automobili hanno scoperto che l’olio per motore è una delle molte leve da azionare. Quando sviluppano un nuovo motore, stabiliscono a priori le caratteristiche che deve avere l’olio. Spetta poi ai produttori di oli sviluppare un olio del genere. Poiché ogni produttore automobilistico segue criteri tecnologici diversi, le caratteristiche dell’olio richieste differiscono tra di loro. Talvolta più caratteristiche possono combinarsi in un unico olio e talvolta no.

Così il lubrificante generico dei decenni precedenti si è trasformato in un fluido altamente specializzato. Ecco perché oggi non esiste più un olio universale adatto a tutti i veicoli. “Chi afferma qualcosa di diverso, non sa cosa dice, oppure è un imbroglione“, così dice Oliver Kuhn. LIQUI MOLY produce esclusivamente in Germania e ha l’olio adatto praticamente per ogni automobile.

La domanda relativa all’olio migliore quindi non può ricevere una risposta univoca. Piuttosto, il punto è che per ogni automobile si deve utilizzare l'olio giusto. Oggi l’olio per motore è un ricambio liquido. Utilizzare un olio sbagliato è come montare un pezzo di ricambio non adatto. Qui possono esistere dei pericolo che vanno ben al di là del semplice residuo oleoso. Effettivamente esistono delle combinazioni olio-motore in cui il motore potrebbe fondersi dopo poche centinaia di chilometri. Il libretto d’uso della vettura o la guida agli oli disponibile all’indirizzo www.liqui-moly.it vi diranno quale olio è adatto alla vostra vettura. Basta inserire la marca, il modello e la motorizzazione e apparirà un elenco contenente gli oli adatti.

Non è prevista un’inversione di tendenza verso un numero minore di tipi di olio. Al contrario: in futuro la varietà di oli aumenterà ancora, continuando la tendenza verso oli sempre più specializzati. “Questo complica ulteriormente non solo la vita del conducente, ma anche quella del meccanico“, afferma Oliver Kuhn. “Anche per noi come produttori sarebbe naturalmente più facile avere meno tipi di olio. Ma questo sviluppo lo stabiliscono i produttori d’auto, non noi.“

Peter Szarafinski


Marketing
Peter Szarafinski
Direttore Pubbliche Relazioni
Jerg-Wieland-Straße 4
89081 Ulm

Telefono: +49 731 1420-189
Fax: +49 731 1420-82
E-mail: peter.szarafinski@liqui-moly.de

Contatto