Crisi drastica

L’amministratore delegato di LIQUI MOLY Ernst Prost parla del rapporto tra economia e pandemia

La presente crisi è troppo drastica per farla passare senza fare nulla – e non cogliere le opportunità che offre

Onorevoli colleghi, cari co-imprenditori!

Questa crisi è troppo drastica per farla passare senza fare nulla. Vediamo aziende che si trovano con le spalle al muro o sull’orlo dell'abisso. Molte non ce la faranno con le proprie forze e quindi per sopravvivere avranno bisogno del sostegno dello Stato, ovvero del denaro dei contribuenti. Si vedono anche aziende che si arrendono in modo quasi fatalistico al loro destino, non mostrando alcun impegno e alcuna voglia di giocare un tiro a questa fatalità. Infatti, la cassa integrazione dovuta al Coronavirus ora viene collegata al periodo delle ferie...Beh, se è così che funziona va bene – ma poi niente lamentele, per favore.
Da parte nostra abbiamo deciso di sfruttare in modo coerente le opportunità offerte da questa crisi. Infatti, le crisi non si devono tralasciare senza far nulla... E in questo senso è relativamente semplice quello che abbiamo fatto. In sostanza abbiamo solo rafforzato notevolmente le nostre attività di sempre. Non abbiamo fatto nulla di diverso, ma solo qualcosa in più. Più pubblicità, più sponsorizzazioni, più promozioni, più campagne e attività – abbiamo semplicemente lavorato di più. E naturalmente abbiamo investito più soldi. E assunto 36 persone...  Questo programma di opposizione e ribellione ha quindi portato ad un miglioramento della nostra forza rispetto ai nostri concorrenti. Non bisogna mica essere il migliore. È sufficiente essere meglio degli altri. Questo vale anche per l'intelligenza... :) e il più delle volte si arriva comunque abbastanza lontano, dandosi da fare, lavorando duramente e faticando. E il gioco riguarda anche quello di "uomo contro uomo". Consulente sul campo contro consulente sul campo. Venditore contro venditore. Che vinca il migliore! Oltre al carisma del nostro marchio, l'imbattibile forza di vendita delle nostre squadre sul campo è sempre la ragione principale del nostro successo. Infatti, come si può prevalere in una competizione sportiva per un cliente quando non ci sono venditori? D’accordo, molto si svolge in Internet – ma, appunto, non tutto. E gli affari per ora si concludono sempre tra esseri umani. Noi ci prendiamo cura dei nostri clienti – personalmente! Questo ha un effetto molto positivo soprattutto in tempi difficili.
Infine permettetemi di dare uno sguardo al fine settimana. Finalmente saremo nuovamente visibili in una gara di Formula 1. Spero di vedere immagini bellissime con il nostro marchio sullo sfondo, una gara senza incidenti e molti spunti di acquisto positivi che speriamo di ritrovare presto nelle nostre statistiche sulle vendite... Con questo in mente, per favore, continuiamo a lottare. Per ogni litro di olio, per ogni prodotto di manutenzione, per ogni dose di additivo – per ogni ordine e per ogni cliente, giorno e notte!

Con i miei migliori saluti

Il vostro

Ernst Prost