Wähle ein anderes Land oder eine andere Region, um Inhalte für deinen Standort zu sehen. Select another country or region to see content for your location. Seleccione otro país o región para ver el contenido de su ubicación. Selecteer een ander land of een andere regio om de inhoud van uw locatie te zien. Vælg et andet land eller område for at se indhold, der er specifikt for din placering. Voit katsoa paikallista sisältöä valitsemalla jonkin toisen maan tai alueen. Choisissez un pays ou une région pour afficher le contenu spécifique à votre emplacement géographique. Επίλεξε μια άλλη χώρα ή περιοχή, για να δεις περιεχόμενο σχετικό με την. Scegli il Paese o territorio in cui sei per vedere i contenuti locali. 別の国または地域を選択して、あなたの場所のコンテンツを表示してください。 Velg et annet land eller region for å se innhold som gjelder der. Escolha para ver conteúdos específicos noutro país ou região. Välj ett annat land eller område för att se det innehåll som finns där. Konumunuza özel içerikleri görmek yapmak için başka bir ülkeyi veya bölgeyi seçin. Chọn quốc gia hoặc khu vực khác để xem nội dung cho địa điểm của bạn

Diese Box wird angezeigt, da die Seitensprache nicht mit einer den Browsersprachen übereinstimmt.

Close



“When the going gets tough, the tough get going”

Nella sua circolare di oggi Ernst Prost fa un parallelo tra l'attività imprenditoriale, l'auto-motivazione e lo sport

Cari co-imprenditori, stimati colleghi!

 

"Quando il gioco si fa duro, i duri cominciano a giocare". Adoro questo detto e l’ho fatto mio molto, molto tempo fa. Al TSV Lauterbach nella squadra giovanile e poi nella prima squadra (ma soprattutto nella squadra di riserva...) Calcio di terza categoria. Scendere di categoria non era più possibile e a salire di categoria non si riusciva proprio -:) Però abbiamo giocato come se si trattasse di vita o di morte. Giù i calzettoni e poi gettarsi sulla palla, e già che c'eravamo, anche sull'avversario. Perdere era un’onta e vincere significava toccare il cielo con un dito. Non si trattava di vincere o meno. Si trattava solo di noi, della nostra voglia di giocare e della passione per il pallone.

Come trasferire questa passione al lavoro? Come si fa a svolgere il proprio lavoro con la stessa gioia e la stessa passione con cui ci si segue il proprio hobby? Bella domanda, vero? Credo che molto dipenda anche da quanta voglia abbia il singolo individuo di sviluppare questa voglia, e da quanta passione possa scoppiare in lui. Non credo molto nella motivazione. O piace o non piace. Tuttavia: La frustrazione significa perdere la voglia. Quindi, per favore, non frustratevi così velocemente - e non per qualsiasi piccolezza. Posso anche stabilire le condizioni generali, ma il resto deve venire da sé. Ad esempio, con "dai, puoi farcela" si potrebbero forse manipolare i bambini, ma non motivare gli adulti.

Voglia e passione, la gioia di giocare, il divertimento di un hobby o di un lavoro e la voglia di vincere... È una figata! Credetemi, questo è dentro ciascuno di noi. Basta farlo uscire! In tempi passati ho anche corso una maratona. Anche su questo sport ho una mia tesi un po' azzardata: non si tratta di forza, né di resistenza, né di rapidità, ma di capacità di soffrire... Ah beh, se ne può discutere. Bisogna resistere ed essere disposti a soffrire... Non si crea qualcosa dal nulla!

Mi è anche piaciuto praticare la boxe - ma cosa ne ho pensato a quel tempo è meglio che non ve lo dica. Non voglio che vi meravigliate di me... :-) solo quanto basta: bisogna anche essere in grado di incassare. A volte di meno, a volte di più. Quando ti mandano a tappeto nel ring non si deve restare a terra, ma ci si deve rialzare subito... Colpire alla cieca è tanto inutile quanto abbassare la guardia. La difesa e l'attacco sono collegati. Non si può trascurare né una, né l’altro. E senza condizione fisica, senza forza e soprattutto senza volontà di vincere non ha senso salire sul ring. Vedete, lo sport ha molto a che fare con il nostro lavoro, la nostra azienda e il nostro approccio... e un'ultima cosa: gli atleti sono dei duri, ma sempre corretti!

Vi auguro un meraviglioso fine settimana! Con i miei migliori saluti sportivi,

Il vostro

Ernst Prost

Amministratore delegato


Italia

Europe

Bosna i Hercegovina
Czechia
Danmark
Deutschland
Eesti
España
France
Great Britain
Hrvatska
Ireland
Italia
Kosovë
Latvija
Lietuva
Magyarország
Nederland
Norge
Österreich
Polska
Portugal
Schweiz
Slovensko
Srbija
Suomi
Sverige
Türkiye
Ελλάδα
Македонија
Монтенегро
Россия
Србија
Украина

Asia Pacific

Australia
Brunei
Indonesia
Malaysia
Myanmar
New Zealand
Pakistan
Singapore
Thailand
Việt Nam
Казахстан
Киргизия
ישראל
ایران
中国
日本
대한민국

Americas

Argentina
Bolivien
Brasil
Chile
México
Paraguay
Perú
Trinidad & Tobago
Uruguay

The United States, Canada and Puerto Rico

Canada
USA

Africa, Middle East and India

South Africa
Uganda