• 25/03/2021
  • Azienda

Temot premia LIQUI MOLY come miglior fornitore

Lo specialista tedesco di oli e additivi grazie alla sua strategia anticiclica vince nella categoria “Miglior fornitore 2020: crescita e vendite“

Temot International è un consorzio mondiale di distributori indipendenti di ricambi per auto che realizza un fatturato di 11,4 miliardi di euro in 96 paesi. Temot è quindi una delle più grandi cooperazioni di acquisto. Nel Temot Global Forum, naturalmente virtuale, è stato anche inserito il bilancio dello scorso anno in cui la pandemia ha avuto un impatto decisivo: catene di approvvigionamento interrotte, domanda crollata e incertezze generali hanno reso difficili gli affari. 
In queste condizioni diventa evidente il valore reale di una partnership. Ecco perché le elezioni dei migliori fornitori di quest’anno erano attese con particolare suspence. Thomas Kobudzinski, Chief Services Officer (CSO) di Temot International, ha sottolineato che molte aziende in alcuni settori hanno fatto un ottimo lavoro. Nel complesso, tuttavia, il campo si è assottigliato. Alla fine, i membri di Temot hanno portato LIQUI MOLY sul podio del vincitore come "Miglior fornitore 2020: crescita e vendite". 
“Questo è un riconoscimento fantastico del nostro lavoro“, ha affermato Ingo Lindner, responsabile della cooperazione internazionale degli acquisti di LIQUI MOLY. Lo scoppio della pandemia ha portato all'incertezza: molte aziende hanno chiuso le loro attività, alcune improvvisamente non sono state più in grado di consegnare, altre addirittura non si sono più rese reperibili per i loro clienti, e questo Ingo Lindner lo sa. LIQUI MOLY ha intrapreso un'altra strada.
Lo specialista di oli e additivi si è affidato a una strategia anticiclica: nessun taglio di bilancio, ma investimenti di marketing raddoppiati, nessun licenziamento, ma assunzioni, nessuna mancanza di assistenza, ma un massiccio potenziamento del supporto digitale ai clienti. “In questo modo abbiamo aiutato i nostri clienti nei tempi difficili“, ha spiegato Ingo Lindner. “Perché noi possiamo avere successo solo se anche i nostri partner hanno successo.“ Questa strategia si è dimostrata vincente: lo scorso anno LIQUI MOLY ha aumentato il suo fatturato del 7% nonostante la pandemia. 

Peter Szarafinski
Head of Media Relations International
Telefono:
+49 731 1420-189
Fax:
+49 731 1420-82
E-mail:
peter.​szarafinski@​liqui-​moly.de