Wähle ein anderes Land oder eine andere Region, um Inhalte für deinen Standort zu sehen. Select another country or region to see content for your location. Seleccione otro país o región para ver el contenido de su ubicación. Selecteer een ander land of een andere regio om de inhoud van uw locatie te zien. Vælg et andet land eller område for at se indhold, der er specifikt for din placering. Voit katsoa paikallista sisältöä valitsemalla jonkin toisen maan tai alueen. Choisissez un pays ou une région pour afficher le contenu spécifique à votre emplacement géographique. Επίλεξε μια άλλη χώρα ή περιοχή, για να δεις περιεχόμενο σχετικό με την. Scegli il Paese o territorio in cui sei per vedere i contenuti locali. 別の国または地域を選択して、あなたの場所のコンテンツを表示してください。 Velg et annet land eller region for å se innhold som gjelder der. Escolha para ver conteúdos específicos noutro país ou região. Välj ett annat land eller område för att se det innehåll som finns där. Konumunuza özel içerikleri görmek yapmak için başka bir ülkeyi veya bölgeyi seçin. Chọn quốc gia hoặc khu vực khác để xem nội dung cho địa điểm của bạn

Diese Box wird angezeigt, da die Seitensprache nicht mit einer den Browsersprachen übereinstimmt.

Close



Sandro Cortese incoronato campione mondiale Supersport 2018

Con un secondo posto nell’ultima gara del campionato Supersport si è assicurato la vittoria del titolo nella serie molto contesa, powered by LIQUI MOLY

Le gare della categoria Supersport (600 ccm) si svolgono nell’ambito del campionato Superbike. Sandro Cortese è giunto alla finale di stagione con un vantaggio di cinque punti sul suo concorrente Jules Cluzel. Dopo la Superpole, decisiva per la griglia di partenza, la start position dei due candidati al titolo però era equilibrata.
Cortese è partito secondo e Cluzel terzo vicino al tedesco, in pole position. Cortese comunque aveva il vantaggio di poter diventare alla fine campione mondiale anche con un secondo posto. Tuttavia, il pilota della Yamaha del team finlandese Kallio Racing non voleva lasciare nulla al caso.

Dopo che il pole setter Lucas Mahias ebbe assunto il comando, poco dopo i concorrenti al titolo lo presero d'assalto sorpassandolo e fino a poco prima dell’arrivo ci fu tra loro un intenso botta e risposta. L’appassionante gara si è svolta con innumerevoli cambi al comando dei due, finché a tre giri dalla fine Mahias ha ripreso il comando. Nel frattempo Cortese ha bloccato abilmente ogni tentativo di sorpasso di Cluzel, prima che questo si ritirasse all’ultimo giro a causa di una caduta. Cortese è giunto secondo al traguardo dietro al vincitore Mahias, coronandosi quindi campione mondiale Supersport 2018.
  
La tensione prima della gara è aumentata ulteriormente a causa di un ritardo della partenza. Questa è stata causata da una tempesta sul Losail Circuit nel deserto del Qatar. Invece delle 17:30 ora locale si è partiti solo alle 18:45 con una distanza accorciata a 12 giri.

 "Sono mega happy e allo stesso tempo anche molto orgoglioso di questo titolo.Vincere questo campionato mondiale significa molto per me, come nel 2012 per il Moto3.Come prima cosa vorrei ringraziare quindi il mio team, per il fatto che, nel momento peggiore della mia carriera attraversato a gennaio, mi è stato vicino e ha avuto fiducia in me.Tutto il team ha sempre lavorato sodo e mi ha supportato alla grande in ogni momento.Un altro ringraziamento va naturalmente anche ai miei sponsor che mi hanno sempre sostenuto nella buona e cattiva sorte.Senza di loro questo progetto non si sarebbe potuto realizzare".

"Inoltre la mia famiglia, la mia fidanzata e i miei migliori amici mi hanno dato un’enorme forza quest’anno per rendere tutto questo possibile. Sono semplicemente commosso per quello che oggi è diventato realtà ed è anche una grande soddisfazione vedere quello che abbiamo realizzato quest’anno e che abbiamo ottenuto alla fin fine. Grazie alla Kallio Racing, grazie a tutti quelli che hanno sostenuto questo progetto. La gara di oggi è stata la ciliegina sulla torta di questa stagione. Le condizioni non erano facili. In ogni caso volevo tagliare il traguardo prima di Jules. Questa era la mia tattica che in fin dei conti è anche riuscita. In ogni caso è stata una bella gara appassionante". 

LIQUI MOLY manda i suoi auguri ed è orgogliosa di aver preso parte a questo successo!

ALTRE SPONSORIZZAZIONI MOTORSPORT

PRODOTTI MOTORBIKE LIQUI MOLY


Italia

Europe

Bosna i Hercegovina
Czechia
Danmark
Deutschland
Eesti
España
France
Great Britain
Hrvatska
Ireland
Italia
Kosovë
Latvija
Lietuva
Magyarország
Nederland
Norge
Österreich
Polska
Portugal
Schweiz
Slovensko
Srbija
Suomi
Sverige
Türkiye
Ελλάδα
Македонија
Монтенегро
Россия
Србија
Украина

Asia Pacific

Australia
Brunei
Indonesia
Malaysia
Myanmar
New Zealand
Pakistan
Singapore
Thailand
Việt Nam
Казахстан
Киргизия
ישראל
ایران
中国
日本
대한민국

Americas

Argentina
Bolivien
Brasil
Chile
México
Paraguay
Perú
Trinidad & Tobago
Uruguay

The United States, Canada and Puerto Rico

Canada
USA

Africa, Middle East and India

South Africa
Uganda