• 28/05/2020
  • Corona-Krise

Never lay all your eggs in one basket

L’amministratore delegato di LIQUI MOLY Ernst Prost parla della diversificazione del rischio sostenibile

Buongiorno, gentili colleghe, egregi colleghi,

un quarto di secolo fa, avevamo una manciata di prodotti, una manciata di clienti, cinque fornitori e tre banche. Se ricordo bene, non eravamo più di 116... Una delle banche ci aveva revocato il credito, il nostro principale fornitore non voleva più produrre per noi e i maggiori tra i nostri clienti ci avevano cancellato dai loro elenchi fornitori perché la Valvoline aveva messo sul tavolo una somma micidiale di grana per finirci. L'esportazione si limitava a poco più di una dozzina di paesi e nemmeno il marchio era registrato a nome nostro a livello globale. Tutto questo non molto tempo fa.....

L’esperienza insegna. L'essere umano è un prodotto delle sue esperienze... Ormai sapete perché odio le dipendenze. Le dipendenze possono essere mortali. A posteriori sono molto grato per aver ricevuto tutti questi colpi. Oggi non ci serve nessuna banca, abbiamo migliaia di clienti e migliaia di prodotti disponibili in 150 paesi in tutto il mondo. Suddividere il rischio ed evitare rischi cluster sono in cima alla mia agenda. Perché non succeda nulla quando succede qualcosa... Internazionalizzarsi, diversificare e moltiplicarsi - con questo triplice colpo di liberazione siamo usciti dalla pericolosissima monostruttura di allora e oggi abbiamo costruito una struttura stabile, sostenibile e sicura a tutti gli effetti!

“C’è sempre qualcosa che va” Ora questo principio guida sta manifestando il suo valore. Dato che vendiamo 4.000 prodotti diversi in vari mercati e in 150 paesi differenti, abbiamo sempre qualcosa in serbo. “Quando si chiude una porta si apre un portone.” Automobili, autocarri, motociclette, imbarcazioni, biciclette, tosaerba, macchine di movimentazione terra, macchine agricole, aeromobili, impianti industriali, motori diesel fissi e così via. Ovunque vi sia un motore che fa il suo lavoro o un veicolo (o un’officina) che si debba mantenere in condizioni decenti sia dal punto tecnico, sia da quello estetico, scendiamo in campo noi. Amo la suddivisione dei rischi. Offre sicurezza invece di procurare notti insonni ed è la disciplina suprema in termini di una gestione aziendale prudente. Ora si tratta solo più di sfruttare in modo intelligente e coerente le nostre molteplici possibilità. Venditori che si danno da fare (abbiamo i migliori al mondo), strategie di vendita differenziate, marketing specifici per ogni Paese e un portafoglio prodotti personalizzato ci aiutano a raggiungere volumi di crescita a due cifre in tempi normali – e a sopravvivere nelle crisi

Andiamo a prendere i nostri clienti a livello internazionale, nazionale, regionale e locale. Là dove sono a casa. Può essere ovunque nel mondo oppure in patria. O può essere sia l’uno che l’alto – perché è una cosa unica. Come la gallina e  l’uovo. Ma non mettere mai tutte le uova in un solo paniere...

Il vostro Ernst Prost