Wähle ein anderes Land oder eine andere Region, um Inhalte für deinen Standort zu sehen. Select another country or region to see content for your location. Seleccione otro país o región para ver el contenido de su ubicación. Selecteer een ander land of een andere regio om de inhoud van uw locatie te zien. Vælg et andet land eller område for at se indhold, der er specifikt for din placering. Voit katsoa paikallista sisältöä valitsemalla jonkin toisen maan tai alueen. Choisissez un pays ou une région pour afficher le contenu spécifique à votre emplacement géographique. Επίλεξε μια άλλη χώρα ή περιοχή, για να δεις περιεχόμενο σχετικό με την. Scegli il Paese o territorio in cui sei per vedere i contenuti locali. 別の国または地域を選択して、あなたの場所のコンテンツを表示してください。 Velg et annet land eller region for å se innhold som gjelder der. Escolha para ver conteúdos específicos noutro país ou região. Välj ett annat land eller område för att se det innehåll som finns där. Konumunuza özel içerikleri görmek yapmak için başka bir ülkeyi veya bölgeyi seçin. Chọn quốc gia hoặc khu vực khác để xem nội dung cho địa điểm của bạn

Diese Box wird angezeigt, da die Seitensprache nicht mit einer den Browsersprachen übereinstimmt.

Close



LIQUI MOLY registra un aumento del fatturato dell'8% nella prima metà dell'anno

Nonostante la soppressione del mercato russo, il produttore tedesco di lubrificanti e additivi può registrare un aumento del fatturato, che tuttavia è rimasto al di sotto delle aspettative. LIQUI MOLY non ha raggiunto il suo obiettivo neppure per quanto riguarda i profitti.

Günter Hiermaier, da febbraio amministratore unico della società produttrice di oli motore, è soddisfatto del risultato alla luce della situazione politica mondiale: "Speravo che l'inizio nel mio nuovo ruolo fosse più semplice. Le conseguenze della pandemia - interruzione delle supply chain, aumento dei prezzi delle materie prime e costi di trasporto - non erano ancora state superate che siamo stati sorpresi dalla nuova catastrofe in Ucraina. La decisione di interrompere l'attività in Russia ci ha fortemente colpiti dal punto di vista economico. Ma era giusto."

Günter Hiermaier aveva pianificato ben il dieci percento in più per il primo semestre 2022 di LIQUI MOLY. Quel che ha ottenuto è un aumento dell'8%, pari a 382 milioni di euro. "Ne sono lieto, ma non sono soddisfatto", afferma l'amministratore delegato. "Ci troviamo di fronte a costi estremi. I prezzi delle materie prime aumentano a livelli inaspettati, che purtroppo dobbiamo anche trasferire in parte ai nostri clienti», così Günter Hiermaier descrive la situazione. Lo stato degli ordini è molto buono, non sono mai stati prodotti così tanti additivi nel primo semestre, tuttavia, a causa della situazione che riguarda le materie prime, si sono persi ordini di accantonamento per milioni di euro. Nel primo semestre mancano inoltre circa 20 milioni di euro dall'attività russa, a cui l'azienda rinuncia di propria iniziativa. La Russia è stato uno dei maggiori mercati di vendita dell'azienda. "Rinunciare a queste attività è stato un enorme atto di forza. Come se non bastasse, si devono considerare anche perdite per milioni di dollari derivanti dal business cinese, che si è quasi arrestato a causa del lungo lockdown in Cina. Se non altro, la nostra strategia di internazionalizzazione ci sta ripagando. Esportando in 150 paesi, abbiamo un'ampia diversificazione del rischio e siamo riusciti a incrementare significativamente le vendite in altri paesi", spiega l'amministratore delegato. Un contributo arriva, ad esempio, dalle filiali all'estero, come quelle  che si trovano negli Stati Uniti (più 70 percento) o in Spagna e Portogallo (più 30 percento). Ma anche altre regioni, come il Nordafrica (più 24%), hanno registrato una buona crescita. Attualmente l'azienda realizza circa il 60% del suo fatturato grazie all'export. «Al momento i profitti soffrono nettamente a causa degli enormi costi. In queste circostanze catastrofiche, abbiamo assistito a una crescita delle vendite dell'8%. Questo grazie soprattutto ai nostri fedeli clienti, al nostro team di vendita e ai colleghi della produzione", afferma Günter Hiermaier.

Peter Szarafinski

LIQUI MOLY GmbH
Marketing
Peter Szarafinski
Head of Media Relations International
Jerg-Wieland-Straße 4
89081 Ulm

Telefono: +49 731 1420-189
Fax: +49 731 1420-82
E-mail: peter.szarafinski@liqui-moly.de

Contatto

Italia

Europe

Bosna i Hercegovina
Bŭlgariya
Czechia
Danmark
Deutschland
Eesti
España
France
Great Britain
Hrvatska
Ireland
Italia
Kosovë
Latvija
Lietuva
Magyarország
Nederland
Norge
Österreich
Polska
Portugal
România
Schweiz
Slovensko
Srbija
Suomi
Sverige
Türkiye
Ελλάδα
Македонија
Монтенегро
Србија
Украина

Asia Pacific

Australia
Brunei
Indonesia
Malaysia
Myanmar
New Zealand
Nouvelle Calédonie
Pakistan
Singapore
Thailand
Việt Nam
Казахстан
Киргизия
ישראל
ایران
中国
台灣
日本

Americas

Argentina
Bolivien
Brasil
Chile
México
Paraguay
Perú
Trinidad & Tobago
Uruguay

Africa, Middle East and India

South Africa
Uganda

The United States, Canada and Puerto Rico

Canada
USA