Wähle ein anderes Land oder eine andere Region, um Inhalte für deinen Standort zu sehen. Select another country or region to see content for your location. Seleccione otro país o región para ver el contenido de su ubicación. Selecteer een ander land of een andere regio om de inhoud van uw locatie te zien. Vælg et andet land eller område for at se indhold, der er specifikt for din placering. Voit katsoa paikallista sisältöä valitsemalla jonkin toisen maan tai alueen. Choisissez un pays ou une région pour afficher le contenu spécifique à votre emplacement géographique. Επίλεξε μια άλλη χώρα ή περιοχή, για να δεις περιεχόμενο σχετικό με την. Scegli il Paese o territorio in cui sei per vedere i contenuti locali. 別の国または地域を選択して、あなたの場所のコンテンツを表示してください。 Velg et annet land eller region for å se innhold som gjelder der. Escolha para ver conteúdos específicos noutro país ou região. Välj ett annat land eller område för att se det innehåll som finns där. Konumunuza özel içerikleri görmek yapmak için başka bir ülkeyi veya bölgeyi seçin. Chọn quốc gia hoặc khu vực khác để xem nội dung cho địa điểm của bạn

Diese Box wird angezeigt, da die Seitensprache nicht mit einer den Browsersprachen übereinstimmt.

Close



Ernst Prost: Realizzatori, ribelli, visionari e soprattutto umani

Dopo oltre 30 anni presso lo specialista di lubrificanti, il noto amministratore delegato LIQUI MOLY va in pensione a 65 anni

Cosa hanno in comune per LIQUI MOLY, il 1 ottobre 1990 e il 22 febbraio 2022? Rappresentano uno spartiacque per il produttore tedesco di oli motore. Dopo oltre trent'anni al servizio delle persone e dell'azienda, l'amministratore delegato Ernst Prost va ora in pensione.

"Il campo è seminato. Negli ultimi 31 anni, però, no abbiamo rivoltato a fondo l'azienda e il settore", afferma Ernst Prost. "Noi", sono Ernst Prost e Günter Hiermaier. Il 01.10.1990 passarono insieme da un produttore di prodotti per la cura dell'auto situato sul Danubio all'allora piccola azienda di Ulm. Ernst Prost iniziò come direttore marketing e vendite e Günter Hiermaier fu nominato direttore vendite del commercio specializzato in Germania. "Più di 30 anni fa era il mio apprendista, così si chiamavano gli stagisti a quei tempi", dice Ernst Prost. «Funzionavamo solo in coppia», ricorda l'amministratore delegato.

Adesso entrambi percorrono strade professionali separate. Günter Hiermaier, secondo amministratore delegato dal 2018, da adesso dirigerà da solo le attività di LIQUI MOLY. "Portammo con noi un'unione perfetta. Ma adesso per me è giunto il momento di chiudere", afferma Ernst Prost con un occhiolino. "Gli ultimi 30 anni si sono infilati uno dietro all'altro come perle su una collana. Ognuna è un tesoro prezioso del mio percorso."

Ernst Prost si è rimboccato le maniche insieme alla sua squadra LIQUI MOLY e dalla piccola azienda di additivi ha creato la marca di olio motore più popolare della Germania e attiva in 150 paesi. Con un fatturato di circa 15 milioni di euro, nel 1990 l'azienda contava 118 dipendenti. Alla fine del 2021 erano 733 milioni di euro e 1008 co-imprenditori.

Fino al 1998 l'esperto meccanico Ernst Prost acquistò gradualmente quote aziendali dalla famiglia fondatrice e divenne socio amministratore. Ha salvato l'azienda dalla crisi e ha assicurato dozzine di posti di lavoro. L'ingresso nel settore degli oli per motore ha dato un impulso decisivo alla crescita. "In realtà è stato un momento incredibile per entrare in questo business. Improvvisamente sei un piccolo pesce nella vasca degli squali. In concorrenza con le più grandi aziende del mondo", racconta Ernst Prost, parlando della sua decisione di ampliare il business degli additivi puri. Nel 2006 gli impianti petroliferi Meguin di Saarlouis divennero una consociata al 100%. Questo fu l'ultimo passo per divenire produttori indipendenti di oli per motore. Nel 2017 Ernst Prost ha venduto le sue quote al gruppo Würth, ma è rimasto l'amministratore delegato in carica.

Ernst Prost era il volto del marchio. All'inizio, la popolarità del direttore generale carismatico si limitava al settore. Anche questo, però, era destinato a cambiare: Al culmine della crisi economica del 2010, Ernst Prost decise di realizzare il primo spot televisivo nella storia dell'azienda. Con questo spot da lui stesso ideato conquistò non solo i cuori del pubblico al di là dei confini tedeschi, ma anche l'argento nel rinomato premio pubblicitario EFFIE nella categoria Automotive. Sono seguiti numerosi premi e riconoscimenti, tra cui quelli per la sua responsabilità sociale e il suo tipo di gestione aziendale. Rimanendo fedele fino alla fine alla propria linea, ha rinunciato a sovvenzioni statali e cassa integrazione anche durante il duro periodo del coronavirus. Ha addirittura assunto personale, gestendo la crisi con milioni di investimenti - a partire dalle risorse di bordo, come le chiama lui.

Prost non solo ha assunto una posizione in difesa "della sua LIQUI MOLY" e dei suoi co-imprenditori, ma si è impegnato ad esempio anche contro il predominio dell'industria finanziaria e a favore di imposte più elevate per ricchi, oltre che per il minimo salariale. Ha suscitato l'interesse dei media, che al momento rimane invariato. Interviste per la carta stampata, la radio e la televisione. Secondo lo Spiegel, nel 2011 Ernst Prost è stato persino "l'imprenditore con il maggior numero di apparizioni nei talkshow tedeschi". E poiché l'imprenditore Ernst Prost non è un uomo che si affida alle parole, ma ai fatti, con il suo patrimonio privato ha istituito complessivamente tre fondazioni senza scopo di lucro.

Ernst Prost: "Sono stati anni difficili, ma pieni di soddisfazioni. Il lavoro è il mio elisir dilunga vita e LIQUI MOLY è il mio lavoro quotidiano. So che con il mio amico Günter Hiermaier e la sua squadra è nelle mani migliori. La vita non è eterna. E per questo mi dedico ora a una parte della mia vita che non sia scandita minuziosamente e stabilita da altri, ma che offra piena libertà."

Immagini e storie:

In occasione delle sue dimissioni viene pubblicata un'edizione speciale della rivista aziendale LIQUI MOLY, che potete leggere qui.

Peter Szarafinski

LIQUI MOLY GmbH
Marketing
Peter Szarafinski
Head of Media Relations International
Jerg-Wieland-Straße 4
89081 Ulm

Telefono: +49 731 1420-189
Fax: +49 731 1420-82
E-mail: peter.szarafinski@liqui-moly.de

Contatto

Italia

Europe

Bosna i Hercegovina
Bŭlgariya
Czechia
Danmark
Deutschland
Eesti
España
France
Great Britain
Hrvatska
Ireland
Italia
Kosovë
Latvija
Lietuva
Magyarország
Nederland
Norge
Österreich
Polska
Portugal
România
Schweiz
Slovensko
Srbija
Suomi
Sverige
Türkiye
Ελλάδα
Македонија
Монтенегро
Србија
Украина

Asia Pacific

Australia
Brunei
Indonesia
Malaysia
Myanmar
New Zealand
Nouvelle Calédonie
Pakistan
Singapore
Thailand
Việt Nam
Казахстан
Киргизия
ישראל
ایران
中国
台灣
日本

Americas

Argentina
Bolivien
Brasil
Chile
México
Paraguay
Perú
Trinidad & Tobago
Uruguay

Africa, Middle East and India

South Africa
Uganda

The United States, Canada and Puerto Rico

Canada
USA