Wähle ein anderes Land oder eine andere Region, um Inhalte für deinen Standort zu sehen. Select another country or region to see content for your location. Seleccione otro país o región para ver el contenido de su ubicación. Selecteer een ander land of een andere regio om de inhoud van uw locatie te zien. Vælg et andet land eller område for at se indhold, der er specifikt for din placering. Voit katsoa paikallista sisältöä valitsemalla jonkin toisen maan tai alueen. Choisissez un pays ou une région pour afficher le contenu spécifique à votre emplacement géographique. Επίλεξε μια άλλη χώρα ή περιοχή, για να δεις περιεχόμενο σχετικό με την. Scegli il Paese o territorio in cui sei per vedere i contenuti locali. 別の国または地域を選択して、あなたの場所のコンテンツを表示してください。 Velg et annet land eller region for å se innhold som gjelder der. Escolha para ver conteúdos específicos noutro país ou região. Välj ett annat land eller område för att se det innehåll som finns där. Konumunuza özel içerikleri görmek yapmak için başka bir ülkeyi veya bölgeyi seçin. Chọn quốc gia hoặc khu vực khác để xem nội dung cho địa điểm của bạn

Diese Box wird angezeigt, da die Seitensprache nicht mit einer den Browsersprachen übereinstimmt.

Close



Cavalli da circo

L’amministratore delegato di LIQUI MOLY Ernst Prost parla del nesso tra gli spazi di libertà, la soddisfazione personale che si trae dal lavoro creativo e il successo che ne deriva

Un meraviglioso buongiorno, cari colleghi co-imprenditori!

Quanto l’ho odiato quando dovevo galoppare costantemente in tondo come un cavallo da circo fatto girare alla corda nell’arena. Oltre a me però, c’erano ancora molti altri cavalli che il domatore al centro teneva alla corda. Nella mano sinistra aveva anche il frustone, e quando era di buon umore di quella corda ce ne dava un po’. Tutto questo lo chiamava “dirigere”, e in realtà non eravamo cavalli, ma dipendenti e lui non era un domatore d’animali, ma un capo...

Tra le tante altre cose, ho giurato a me stesso che avrei fatto meglio quando il capo fossi stato io. Tenere alla corda per dare corda – eh no, non va proprio bene. “Delegare” suona già un po’ meglio, ma non è ancora abbastanza. In che modo le persone riescono a dare il loro massimo? Appunto, preferibilmente agendo di propria volontà e lavorando in gruppo. E come si riesce a realizzare al meglio l’aggiornamento continuo di un'azienda? Appunto, grazie a molte menti creative, attraverso forze creative e, come nel nostro caso, per merito di 1000 innovatori.

Le famigerate “decisioni in condizioni di incertezza” si possono prendere con una precisione nettamente maggiore e con meno rischi quando si lavora in squadra. Prendere le decisioni giuste non sulla base dell'intelligenza più o meno esistente di un individuo, ma attraverso l'intelligenza collettiva dello sciame. Logicamente, anche questo è solo possibile lavorando in squadra.

Il mio compito a questo proposito: Creare spazi di libertà – spazi in cui le persone intelligenti, responsabili e creative possano sviluppare e vivere appieno le loro potenzialità. Ecco l’utilità: promuovere i talenti e scoprire le capacità personali. “Fai quello che vuoi, ma fallo per bene e in modo che vada a beneficio dell'azienda"!

Ormai non do più altre direttive operative, o altre “istruzioni”. Una persona intelligente sa da sola qual’è l’ora suonata dalla campana e cosa c’è da fare, e quindi lo farà se è libera di farlo. Ovviamente, lo sviluppo personale comprende anche la competenza di poter prendere decisioni. Tanto quanto la responsabilità personale che ci si deve assumere. 

Fare bene e per bene, fare comunque qualcosa e poi prendersi le responsabilità mettendo in gioco la propria testa è qualcosa che non piace a tutti, ma la ricompensa è l’opportunità di uno sviluppo professionale personale e completo in spazi liberi che normalmente esistono solo nel lavoro autonomo. 

E questo ci riporta di nuovo al mio acclamato co-imprenditore. Entrepreneur in francese. Ci sono anche cattedre e corsi di studio per ciò che NOI pratichiamo da anni con pragmatismo, fiducia e grande successo a Ulm e Saarlouis. Dopo oltre 45 anni di esperienza professionale, sono giunto alla conclusione che gli spazi di libertà creano successo e allo stesso tempo aumentano notevolmente la soddisfazione delle persone e la gioia che traggono dal proprio lavoro. Il lavoro non dovrebbe comportare solo un reddito, ma anche gioia, la realizzazione personale e una buona sensazione di aver creato e compiuto qualcosa – senza corda e senza frusta.

Vi auguro un venerdì di successo e un buon weekend con tanti spazi per la vostra creatività!

Il vostro
Ernst Prost


Italia

Europe

Bosna i Hercegovina
Czechia
Danmark
Deutschland
Eesti
España
France
Great Britain
Hrvatska
Ireland
Italia
Kosovë
Latvija
Lietuva
Magyarország
Nederland
Norge
Österreich
Polska
Portugal
Schweiz
Slovensko
Srbija
Suomi
Sverige
Türkiye
Ελλάδα
Македонија
Монтенегро
Россия
Србија
Украина

Asia Pacific

Australia
Brunei
Indonesia
Malaysia
Myanmar
New Zealand
Pakistan
Singapore
Thailand
Việt Nam
Казахстан
Киргизия
ישראל
ایران
中国
日本
대한민국

Americas

Argentina
Bolivien
Brasil
Chile
México
Paraguay
Perú
Trinidad & Tobago
Uruguay

The United States, Canada and Puerto Rico

Canada
USA

Africa, Middle East and India

South Africa
Uganda