Best Brand 2018

La migliore marca di olio si chiama LIQUI MOLY: I voti dei lettori di quattro riviste automobilistiche portano LIQUI MOLY al primo posto della classifica

Per l’amministratore delegato della LIQUI MOLY, Ernst Prost, i voti per il Best Brand sono molto significativi, in quanto si tratta di un voto democratico e forniscono il quadro reale dell’opinione pubblica.

È stato chiesto a un totale di 7,2 milioni di lettori tedeschi di scegliere la migliore marca di olio. La risposta dei lettori di Auto Bild, Auto Motor und Sport, Auto Zeitung e Motor Klassik è stata sempre la stessa: LIQUI MOLY. ”Questo voto palese è un riconoscimento e allo stesso tempo un obbligo“, afferma Ernst Prost, amministratore delegato dello specialista di oli e additivi.

Per Auto Motor und Sport e Auto Zeitung è l’ottavo anno di fila che LIQUI MOLY viene scelto come migliore marca di olio. Per Auto Bild und Motor Klassik è il settimo anno di fila. Ciò nonostante non ci sono tracce di routine o tranquillità: “Il momento dell’annuncio dei risultati per noi è un momento incredibilmente emozionante. Quasi come alla notte degli Oscar“, dice Ernst Prost. “Per noi un risultato positivo nelle votazioni è così importante perché si tratta di un voto democratico e fornisce il quadro reale dell’opinione pubblica“.

Il business degli oli per motore è dominato da grandi gruppi globali. Eppure l’azienda tedesca di medio livello riesce a imporsi come Davide contro i Golia e a essere sempre un passo in avanti, sia sul mercato, sia per quanto riguarda la soddisfazione dei clienti.

“L’essere scelti per quasi un decennio come migliore marca di olio, non è una cosa scontata“, afferma Günter Hiermaier, responsabile delle vendite in Germania e Austria. “Questo è il risultato del duro lavoro di squadra di tutti gli 850 dipendenti. Vogliamo offrire ai nostri clienti i prodotti migliori e la massima assistenza“.

Alla popolarità di LIQUI MOLY contribuiscono, oltre a molte altre attività promozionali, anche le attività di sponsorizzazione in tutto il mondo. Nei mesi scorsi il marchio è apparso in occasione di numerose manifestazioni sportive invernali. “Attualmente il marchio è rappresentato al campionato mondiale motociclistico MotoGP e in maggio apparirà al campionato mondiale di hockey sul ghiaccio in Danimarca“, dice il responsabile marketing Peter Baumann.

La visibilità del marchio è importante, ma i valori principali sono dati dalla qualità e dall’innovazione. Ecco perché l’azienda investe ogni anno milioni di Euro nella ricerca e nello sviluppo. Nel 2017 sono stati 5,3 milioni di Euro. “Siamo a stretto contatto con le grandi case automobilistiche mondiali, offrendo quindi ai nostri clienti oli con le corrispondenti omologazioni“, sottolinea il direttore allo sviluppo David Kaiser. “Noi forniamo al cliente lubrificanti per auto storiche come per vetture con motori dell’ultima generazione tecnologica“.

 

E indipendentemente dal tipo di lubrificante, tutti superano gli stessi complicati processi di controllo. “In tal modo garantiamo una qualità dei prodotti sempre uniforme e ai massimi livelli“. Come saranno le future generazioni di oli per motore è un proposito di cui si stanno occupando i ricercatori, affinché i lubrificanti ‘made in Germany‘ e ‘made by LIQUI MOLY‘ possano essere scelti anche in futuro come i preferiti e i migliori in Germania.